Orchestra Giovanile Musica Viva

Contenuti

Chi Siamo

E' una nuova compagine amatoriale avviata nel 2012: raccoglie giovani di varia età accomunati dal desiderio di fare musica insieme e ampliare il repertorio. Le prove si svolgono presso il Cascinetto di Stezzano (Bergamo), coadiuvate dai proff. Mora e Rimoldini, docenti dell’IC Caroli di Stezzano. Due amici della musica, Piero Marcassoli alle Percussioni e Marcello Biglioli alla Chitarra sostengono il lavoro dei ragazzi durante le prove e i concerti. Leggi la presentazione completa

Eventi


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.azglobal.it/home/musicaviva/wp-content/themes/wp_berliner5-v1.0.1/panel/generic.php on line 929
  1. OGNIMERC
    CASCINETTO DI STEZZANO - SALA BANDA

    Prove Percussioni

Home

L’Orchestra giovanile Musica Viva è una nuova compagine amatoriale avviata nel 2012, che raccoglie giovani di varia età accomunati dal desiderio di fare musica insieme e ampliare il repertorio. Le prove si svolgono presso il Cascinetto di Stezzano (Bergamo) nella sede della Banda, grazie al sostegno logistico di Gianpietro Cattaneo e alla collaborazione di alcuni docenti: Mirko Mora, Larissa Rimoldini e Antonino Accardi (IC Caroli di Stezzano), Antonio Arpino (IC Evan Gorga di Broccostella in provincia di Frosinone), Ombretta Maffeis (Liceo Musicale di Bergamo), Domenica Bellantone (Piccoli Musici di Casazza e Liceo Musicale di Bergamo).

La presenza di due amici della musica, Piero Marcassoli alle Percussioni e Marcello Biglioli alla Chitarra coadiuva il lavoro dei ragazzi. Di anno in anno vengono coinvolti alunni frequentanti l’Indirizzo Musicale della Secondaria Nullo di Stezzano, sostenuti da ex-alunni ormai maggiorenni e da studenti del Liceo Musicale.
Ringraziamo la Prof.ssa Eugenia Marini che ha dato il nome all’orchestra seguendone gli esordi e i Professori che hanno contribuito alla preparazione dei ragazzi: Mariela Valota (violino), Giulio Patara, Davide Mallia (percussioni), Fabrizio Zambuto (chitarra), Gabriele De Matteis (pianoforte).
I ragazzi si ritrovano insieme solamente per una dozzina di ore all’anno ma sono seguiti nella preparazione dai loro insegnanti e gli arrangiamenti sono fatti su misura per loro. In questo modo il progetto funziona, pur essendo simpaticamente omeopatico. Vorremmo ringraziare tutte le Famiglie e i Colleghi che credono nel ruolo educativo di questo progetto musicale, piccolo ma significativo per chi lo vive.
Il nostro motto: “Provare per credere, suonare per crescere!”