Chernobyl

“Città di pietra guarda il sole.
mentre un rosso e morbido abbraccio
saluta pini e colline con amore,
nell’attesa di un nuovo giorno.
Città di pietra triste e sola,
non ci sarà un un altro giorno..
i tuoi cuori malediranno il mondo
se coraggio non avranno di guardarsi intorno.
E lieve la brezza del nord
che accarezzava il volto dei bimbi tornerà…
.. non per parlar di morte.
Uomo, al mondo intero risparmia quella sorte” – Chernobyl (26 aprile 1986) – Carlo Tanzini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *